Salmone affumicato benefici e caratteristiche

 In Ricette, Seaworld

Sulle tartine delle occasioni speciali con un velo di burro o per dare un tocco saporito alle insalate estive… Alzi la mano chi non ama il salmone affumicato!

L’affumicatura è un’antichissima tecnica di conservazione degli alimenti che preserva gli alimenti senza aggiungere conservanti. Il salmone affumicato conserva le caratteristiche dell’alimento fresco. L’affumicatura si ottiene grazie ai fumi sprigionati dalla combustione senza fiamma viva di legni aromatici (uno tra tutti, il ginepro) ed erbe aromatiche (rosmarino e alloro), oppure con legno vergine di faggio o quercia

 

Le proprietà del salmone

Il salmone è un pesce che si trova soprattutto nei freddi mari del nord, che rendono l’alimento molto ricco di acidi grassi polinsaturi: servono proprio per isolare il corpo dal freddo, cercando di mantenere costante la temperatura corporea.

Il salmone è considerato un pesce grasso, ma attenzione: il nostro corpo ha assolutamente bisogno del giusto equilibrio in grassi! Quelli del salmone sono grassi “buoni”, capaci di ridurre quello che viene definito colesterolo “cattivo” del sangue. Grazie agli omega 3, abbondanti in questo pesce, tutte le prelibate ricette con salmone affumicato sono uno dei modi migliori che il nostro corpo ha per assumere omega 3. Gli omega 3 sono ottimi anche per contrastare i radicali liberi, andando a rallentare l’invecchiamento cellulare. Inoltre, riducono il declino cognitivo dovuto proprio all’avanzare dell’età.

Il salmone è ricco anche di vitamina D, che permette un migliore assorbimento del calcio e la mineralizzazione delle ossa. Ha anche buone dosi di elementi indispensabili dal punto di vista nutrizionale, come ferro e calcio, oltre a presentarsi ricco di proteine e fosforo.

Salmone selvaggio d’Alaska

Il salmone selvaggio d’Alaska è sempre più raro, soprattutto se catturato con il metodo troll, all’amo. Delle 5 specie di salmone del Pacifico (genere Oncorhynchus) quelle nobili sono il Red King (O. tshawytscha), la più pregiata e di dimensioni più grandi, il rosso Sockeye (O. nerka) e l’argentato Coho (O. kisutch). La pesca è limitata a un determinato periodo dell’anno, tra giugno e luglio, quando il salmone risale i fiumi per riprodursi, quindi i pesci vengono congelati, stoccati e lavorati all’occorrenza. Per quanto riguarda l’aspetto, il salmone selvaggio dell’Alaska ha una carne di colore rosso accesso, dovuto all’alimentazione naturale fatta in una buona parte di crostacei. L’alimentazione naturale è il motivo per cui la carne è anche più magra.

Salmone affumicato norvegese

La Norvegia è il primo allevatore mondiale di salmone che, affumicato, si può trovare in tutto il mondo. Si tratta di un prodotto di ottime caratteristiche qualitative, sia che venga affumicato con tecniche tradizionali da piccoli produttori, che con le tecniche più moderne. Stiamo infatti parlando di uno dei principali punti di forza dell’economia del paese, soggetto a frequenti investimenti privati e pubblici, grazie a cui la Norvegia può avvelersi degli allevamenti più all’avanguardia ed eco-friendly del pianeta. La posizione geografica del paese scandinavo favorisce inoltre lo sviluppo del pesce, che necessita di acque fredde e pulite per raggiungere l’età adulta nelle condizioni migliori.

Salmone affumicato scozzese

Anche la Scozia è un grande produttore di salmone. La qualità del prodotto finito è molto alta e, all’assaggio, il salmone affumicato scozzese e norvegese non hanno grande differenza. La produzione scozzese è meno all’avanguardia come quella norvegese, ma il prodotto si eleva attraverso antichissime e tradizionali tecniche di affumicatura, utilizzate ancora oggi, e all’affettatura tradizionale a fetta lunga. Faggio, quercia e noce i trucioli bruciano lenti in forni realizzati appositamente, ore di lento scambio di profumi, dosati per non coprire il sapore delle carni finissime, abbastanza intensi ma delicati per esaltare in modo equilibrato i profumi naturali del mare. Dolcezza, morbidezza, profumi rotondi e gusto equilibrato è il risultato.

Articoli correlati
Ultimi Articoli
Ittica Brianza

La passione diventa gusto

Azienda familiare che dal 1997 s’impegna ad essere un’eccellenza nel mercato ittico: pesce freschissimo, preparato e cucinato per voi.

Stai utilizzando un browser obsoleto.
Per visualizzare correttamente il sito Ittica Brianza ti preghiamo di utilizzare il nuovo browser Microsoft Edge oppure installa Google Chrome
alghe wakamepesce di stagione a luglio