Il pesce di stagione a Ottobre

 In Ricette, Seaworld

Più l’autunno si fa duro, più i tesori del mare diventano preziosi! A ottobre ti aspettano mille e una varietà di pesci, chiedi consiglio al nostro personale qualificato.

La nostra lista della spesa

Ecco la lista del pesce più comune che potete trovare sui banchi nel mese di ottobre:

  • alice
  • calamaro
  • cefalo
  • cernia
  • dentice
  • gallinella
  • mazzancolla
  • moscardino
  • mormora
  • nasello
  • ombrina
  • orata
  • pannocchia
  • pesce spada
  • passera
  • ricciola
  • rombo chiodato
  • sarago
  • sardina
  • seppia
  • sogliola
  • spigola
  • tonno
  • triglia
  • vongola verace
Vongole veraci

Le vongole veraci di allevamento hanno un guscio caratterizzato da una fitta zigrinatura sottile e il colore può variare dal rosato al grigio. Analoga morfologia per le vongole veraci pescate, molto pregiate, che si differenziano dalle altre per via dei sifoni, popolarmente chiamati corni, che il mollusco emette per filtrare l’acqua: negli esemplari allevati, sono uniti tanto da sembrare un unico peduncolo, mentre in quelli “selvaggi” sono lunghi e separati. Gli spaghetti alle vongole sono uno dei modi migliori per esaltare questo mollusco.

spaghetti alle vongole

Spaghetti alle vongole veraci

Pesce Spada

Il pesce spada è un pesce di mare di grossa taglia dalla carne soda e rosata. Raffinato e adatto ad  essere cucinato in molte preparazioni diverse, è capace di soddisfare gli ospiti più esigenti nelle occasioni più disparate. Lo si può presentare tra gli antipasti e tra gli aperitivi finger food, tra i primi piatti o tra i secondi piatti; sta a voi decidere se prepararlo crudo, in padella, alla griglia, in umido, al cartoccio, con la pasta… Qui scoprite come preparare degli sfiziosimmi involtini di melanzane e pesce spada!

Involtini di pesce spada e melanzane

Involtini di pesce spada e melanzane

Seppie

Le seppie sono un prezioso mollusco diffuso sia nel mare Mediterraneo che nell’oceano Atlantico orientale. Possiamo riconoscerlo, oltre che dai tentacoli, dal colore che può variare dal bruno al giallo biancastro, dalla presenza all’interno di una conchiglia chiamata osso di seppia e di una vescica piena di liquido scuro, il nero. In cucina sono amatissime alla griglia e il nero di seppia trova ampio utilizzo nella preparazione di risotti e primi piatti. Scoprite la nostra ricetta delle seppie in umido con piselli.

seppie in umido con piselli

Seppie in umido con piselli

Scopri il nostro archivio

Articoli correlati
Ultimi Articoli
Ittica Brianza

La passione diventa gusto

Azienda familiare che dal 1997 s’impegna ad essere un’eccellenza nel mercato ittico: pesce freschissimo, preparato e cucinato per voi.

Tagliatelle con cannolicchiInvoltini di pesce spada e melanzane