Spinarolo alla ligure

 In Ricette, Tutorial

Pronti a fare la scarpetta?

Lo spinarolo ha una lunga tradizione in Italia, in particolare nell’Alto Adriatico, dove è molto apprezzato. Si tratta di uno squalo di modeste dimensioni (difficilmente supera i 130 cm), che vive in acque poco profonde. Una volta spellato e ridotto a tranci, lo spinarolo si presta a tutte le preparazioni: da bollito a fritto, al tegame, al forno, fino a essere un ingrediente importante di ogni buona zuppa di pesce. Noi lo abbiamo preparato “alla ligure”: il sughetto si sposa a meraviglia con un pesce dal gusto molto delicato, dalle carni soffici e senza alcuna spina. Piccolo suggerimento: servitelo accompagnato da patate bollite, che serviranno a raccogliere il sughetto.

Ingredienti per 4 porzioni:
  • 1 kg di spinarolo a tranci spessi
  • 200 g di pomodorini datterini
  • 100 ml di vino bianco secco
  • 100 ml di acqua
  • 50 g di olive taggiasche
  • 20 g di pinoli
  • 1/2 cipolla rossa
  • 1 spicchio d’aglio
  • 3 cucchiai di passata di pomodoro
  • 2 cucchiai d’olio evo
  • q.b. sale e origano
Articoli correlati
Ultimi Articoli
Ittica Brianza

La passione diventa gusto

Azienda familiare che dal 1997 s’impegna ad essere un’eccellenza nel mercato ittico: pesce freschissimo, preparato e cucinato per voi.

Stai utilizzando un browser obsoleto.
Per visualizzare correttamente il sito Ittica Brianza ti preghiamo di utilizzare il nuovo browser Microsoft Edge oppure installa Google Chrome
parmigiana di pesce spada