Gnocchi di patate viola e baccalà

 In Ricette

Sentite anche voi l’avvicinarsi della primavera? Noi si! E ci siamo fatti ispirare per aggiungere un nuovo piatto alla nostra gastronomia: gnocchi di patate viola con baccalà. Gli gnocchi di patate viola si preparano proprio come i tradizionali gnocchi a cui siamo abituati. Rispetto alle patate gialle, però, le viola sono molto farinose e contengono meno acqua. Lavorarle sarà quindi più semplice e servirà meno farina. Noi abbiamo voluto abbinarli al sapore delicato del baccalà, che vi suggeriamo di acquistare già bagnato e senza spine. Pronti per assaggiare una nuova ricetta? Con i nostri piatti pronti in tavola vi basteranno 2 minuti nel microonde!

Ingredienti per 4 persone
  • 1 kg di patate viola
  • 200 gr di farina 00
  • 1 uovo
  • 200 gr di baccalà già bagnato e spinato
  • 1/2 cipolla bianca o rossa
  • 4 filetti di acciuga
  • q.b. olio evo

Preparazione

Lessate le patate viola in abbondante acqua salata e schiacciatele quando sono ancora calde. Lasciatele riposare su un tagliere per eliminare il vapore in eccesso. Quando si saranno intiepidite, unitevi al centro l’uovo e la farina poca alla volta. Impastate con le mani fino a quando il composto sarà morbido e compatto. Prendete quindi una parte di impasto e arrotolatelo formando un rotolino, che taglierete in base alla dimensione scelta per i vostri gnocchi. Passate gli gnocchi con i denti di una forchetta per formare le righe e lasciateli su un piano infarinato mentre vi occupate del baccalà.

Svolgimento

Ora dovrete occuparvi del baccalà. Nel frattempo lasciate rosolare in una padella la cipolla con i filetti di acciuga e dell’olio evo. Tagliate il baccalà a piccoli pezzetti e aggiungetelo alla cipolla stufata. Lasciatelo insaporire e dopo un paio di minuti aggiungete un mestolo di acqua calda e proseguite la cottura dolcemente per altri dieci minuti. Se lo ritenete necessario, aggiungete altra acqua per aggiustare la consistenza della crema.

Impiattamento

Buttate gli gnocchi in acqua calda e salata e quando verranno a galla tuffateli nella padella con il condimento. Servite gli gnocchi viola con il baccalà ben caldi, e se vi piace aggiungete del prezzemolo tritato o della salvia. Buon appetito!

Articoli correlati
Recent Posts
Ittica Brianza

La passione diventa gusto

Azienda familiare che dal 1997 s’impegna ad essere un’eccellenza nel mercato ittico: pesce freschissimo, preparato e cucinato per voi.

alici gratinate al fornotonno pescato