Come riconoscere il pesce fresco

 In Tutorial

Sul mercato esistono ormai prodotti congelati e surgelati di grande qualità ma <strong>la freschezza a tavola resta comunque un valore aggiunto</strong>. Ecco allora le semplici regole da considerare al momento dell’acquisto per <strong>capire se il pesce è fresco</strong>.

Gli indizi più significativi e come interpretarli

<strong>L’occhio, le branchie, la pelle, le squame e la carne </strong>possono lanciare dei segnali che ci aiutano a distinguere quello fresco da quello che ha già trascorso qualche giorno sul banco della pescheria. Un campanello d’allarme è il <strong>prezzo</strong>: dobbiamo sempre diffidare da prezzi stracciati o offerte troppo belle per essere vere. Ricordiamoci inoltre di considerare la disposizione sui banchi: il pesce deve essere ricoperto da <strong>abbondante ghiaccio tritato</strong>.

L'odore, l'aspetto e le carni

L'odore

Partiamo dal più classico degli indizi: <strong>l’odore</strong>. Il pesce fresco “sa di mare”, ha un <strong>odore tenue, salmastro</strong>, in cui si possono riconoscere anche le <strong>alghe</strong> marine: nulla a che vedere con l’odore più acre e tendente all’acido del pesce vecchio di qualche giorno.

L'aspetto

L’occhio deve essere <strong>brillante, vivido e gonfio</strong>, non infossato e rattrappito. La pelle e le squame, poi, devono essere <strong>lucide, brillanti e tese, ricche di muco trasparente</strong>. Nel pesce non fresco, in genere, è invece più opaca e tende più facilmente a sfaldarsi. Inoltre un pesce fresco presenta il naturale <strong>rigor mortis</strong> che dura per almeno <strong>6-7 ore.</strong>

Le carni

La valutazione delle<strong> carni</strong> può essere fatta solo dopo l’acquisto. Nel pesce fresco devono essere <strong>brillanti, sode ed elastiche</strong>, e dopo essere state sottoposte a <strong>pressione con il dito</strong> devono ritornare subito nella loro posizione originaria.

Articoli correlati
Ultimi Articoli
Ittica Brianza

La passione diventa gusto

Azienda familiare che dal 1997 s’impegna ad essere un’eccellenza nel mercato ittico: pesce freschissimo, preparato e cucinato per voi.

Stai utilizzando un browser obsoleto.
Per visualizzare correttamente il sito Ittica Brianza ti preghiamo di utilizzare il nuovo browser Microsoft Edge oppure installa Google Chrome
Insalata di mare