Anguilla fritta

 In Ricette

L’anguilla, e in particolare il capitone, ossia la femmina, è una delle specialità più rinomate della gastronomia natalizia italiana, soprattutto a Napoli. L’anguilla è un pesce dal corpo allungatissimo e cilindrico, come quello di un serpente. Il capitone raggiunge delle dimensioni davvero notevoli: anche un metro e mezzo di lunghezza! Rispetto al maschio, il capitone è più pregiato, grazie alle sue carni più tenere e saporite. E’ gustato soprattutto fritto, in umido o alla brace.

Ingredienti
  • anguille o capitoni
  • farina di semola rimacinata
  • sale
  • olio di semi di arachidi per friggere

Preparazione

Pulisci le anguille privandole prima della testa e poi delle interiora. Tagliale a tocchetti della lunghezza di circa 10 cm, asciugale con carta assorbente e passare nella farina di semola rimacinata.

Svolgimento

Friggi i pezzetti di anguilla in abbondante olio bollente a fuoco medio-alto fino a che non saranno dorati.

Impiattamento

Scola i pezzetti di anguilla con la schiumarola, adagiali su carta assorbente e sala a piacere. Servi immediatamente e…Buon appetito!

Articoli correlati
Ultimi Articoli
Ittica Brianza

La passione diventa gusto

Azienda familiare che dal 1997 s’impegna ad essere un’eccellenza nel mercato ittico: pesce freschissimo, preparato e cucinato per voi.

polpo su crema di ceci alla curcumasgombro con purè al basilico